PLAY OFF GARA 3 ACCIAITUBI PICCO LECCO VS ISEO SERRATURE PISOGNE

AcciaiTubi Pallavolo Lecco A. Picco vs IseoSerrature Pisogne 3-0
(25-16, 25-17, 25-22)

L'AcciaiTubi fa la partita perfetta in gara 3, batte Pisogne con un secco 3-0 e conquista così la semifinale dei playoff. Un match decisamente magistrale da parte di tutto il team di coach Milano che inizia con cattiveria agonistica, si impone sulle avversarie e non lascia mai spazio di recupero. In un'ora e venti minuti di gioco il verdetto è definitivo.
Stomeo continua nella sua stoica impresa di esserci nonostante l'infortunio, Santini colleziona punti importanti e rifila 3 ace consecutivi nel secondo set, Garzonio difende l'indifendibile, Civitico fa punti in attacco e il suo muro non perdona, Badini e Lancini sono sempre presenti in prima linea, Sironi trascina le compagne con 15 punti personali. 
Aiutano durante la partita Mainetti, Dell'Oro, Mandaglio e Martinelli. 
Insomma, una serata senza sbavature davanti ad un palazzetto gremito di tifosi che hanno sostenuto la squadra biancorossa. 
In semifinale la Picco Lecco incontrerà Offanengo, squadra già affrontata in campionato. Mercoledì 22 maggio ore 20.30 al palazzetto "Al Bione" ci sarà gara 1, mentre domenica 25 maggio gara 2 a Cremona. 
I playoff per la serie A continuano!

Intervista a coach Milano (grazie a Matteo Bonacina per LeccoChannelNews):
"Abbiamo ribaltato il fattore campo facendo stasera la migliore partita della serie. Siamo stati più attenti, più continui e più quadrati. Siamo stati più proficui in attacco, sabato scorso troppi muri avversari ci avevano bloccato e invece stavolta siamo riusciti a non cadere in questo errore. Sicuramente ci ha aiutato essere davanti al nostro pubblico per disputare al meglio la gara 3. In queste partite l'aspetto tecnico è importante, ma quello motivazionale lo è ancora di più: la voglia di andare avanti, di togliersi sempre più soddisfazioni ti porta a dare il massimo delle tue capacità. Continuiamo a sognate e ora siamo in semifinale. 
Incontriamo Offanengo, squadra che conosciamo bene ma a cui non dobbiamo pensare ricordando le due vittorie su due in campionato. Le abbiamo trovate a inizio anno, quando stavano vivendo un momento di difficile assestamento, e poi le abbiamo riviste in casa nella nostra forse migliore prestazione di sempre. Ma adesso loro sono tutta un'altra squadra con qualità tecniche e morali decisamente superiori. Arriveranno a Lecco con una grande autostima, nel girone di ritorno fino ad ora hanno perso una sola partita (contro di noi) e quindi è evidente il potenziale che hanno. E noi dovremo fare ancora meglio di quanto fatto fino a questo momento".

Intervista a Giorgia Sironi (grazie a Matteo Bonacina per LeccoChannelNews):
"In gara 1 siamo partite un po' sottotono, soprattutto un po' timorose e invece sia mercoledì che oggi abbiamo fatto capire che sappiamo quanto valiamo e che sappiamo essere anche molto agguerrite. Stiamo lavorando tanto e ci meritiamo questo risultato. Il pubblico di stasera, con un palazzetto gremito di tifosi biancorossi, ci ha sicuramente aiutato: il boato che senti quando fai punto è una bellissima emozione, che ti carica parecchio. Speriamo ci seguano in tanti anche mercoledì contro Offanengo, noi vogliamo dare ancora il massimo e continuare a divertirci e far divertire. Stasera è stato bello vedere anche le più esperte e rodate come Stomeo, Santini e Garzonio essere così emozionate a fine partita!".

#iotifobiancorosso
#vogliadivolley
#piccolecco
#gianfriteam
#siamotornate
#playoff
#playhard

 


Last update: 2019-05-18 11:36