SCUOLA DEL VOLLEY VARESE vs ACCIAITUBI PALLAVOLO LECCO A.PICCO

Scuola del volley Varese VS Acciaitubi Pallavolo Lecco A.Picco 0-3
(13-25, 21-25, 16-25).

Segnale positivo per l'AcciaiTubi Picco Lecco anche nella prima trasferta.
Le ragazze biancorosse affrontano le avversarie di Varese con determinazione e concentrazione. 
Coach Milano inizia la partita con il sestetto composto da capitan Ferrario e Civitico al centro, Santini e Lancini di banda, il palleggio Stomeo, l'opposto Martinelli e il libero Garzonio. 
Il primo set inizia con un buon equilibrio tra le due squadre, ma dal punteggio di 9 - 7, con un ace di Civitico, l'AcciaiTubi prende il largo ed è subito 19 - 9 (da segnalare due ottimi primi tempi di Ferrario e gli attacchi di Lancini e Santini). Garzonio e Stomeo le solite sicurezze, già viste in casa contro Ostiano. Il set finisce 13 - 25. 
Nel secondo parziale le padrone di casa entrano in campo con maggior convinzione e si portano sul punteggio iniziale di 6 - 2 (sull'uno pari un attacco di Martinelli da posto 4 impressiona in modo positivo i tifosi presenti). La compagine di Milano recupera terreno grazie a due ace di Martinelli, alle fast messe a segno da Civitico e al punto di Stomeo con un pallonetto imprendibile per le avversarie. Badini entra al posto di Ferrario e poi la giovane Mainetti sostituisce Santini in battuta. L'AcciaiTubi compie meno errori, dal punteggio di 18 pari si porta in vantaggio e il muro di Stomeo chiude il set 21 - 25.
Nel terzo set il coach conferma Badini al posto di Ferrario, che farà una prova complessiva convincente. Le giocatrici biancorosse impostano meglio il loro gioco e non fanno mai avvicinare le avversarie, grazie a buone prestazioni in battuta e agli attacchi di Santini, Lancini e Civitico. La partita si chiude sul 25 - 16 con il muro di Lancini. 
L'AcciaiTubi conquista così altri 3 punti importanti in campionato e dimostra di saper concretizzare un buon gioco, anche se ci sono comunque margini di miglioramento. 

#iotifobiancorosso #vogliadivolley #piccolecco #gianfriteam#siamotornate 
#serieB1

 


Ultimo aggiornamento: 2018-10-21 12:50