Prossime gare

Serie B1
15-12-2018 18:00
  FLORENS RE MARCELLO PV
  ACCIAITUBI PICCO LECCO
Serie B1
15-12-2018 21:00
  VOLLEY PARELLA TORINO
  CSV-RA.MA.OSTIANO CR
Serie B1
15-12-2018 21:00
  TECNOTEAM ALBESE V.CO
  VOLLEY 2001 GARLASCO PV
Serie B1
15-12-2018 21:00
  ARREDO FRIGO-MAKHYMO AL
  SDV TEMPOCASA VARESE
Serie B1
15-12-2018 21:00
  PALL.DON COLLEONI BG
  PNEUMAX LURANO BG
Serie B1
15-12-2018 21:00
  FUTURA V.GIOVANI BUS.VA
  LILLIPUT PALLAVOLO TO

ACCIAITUBI PICCO LECCO VS ARREDO FRIGO - MAKHYMO ACQUI TERME

AcciaiTubi Pallavolo Lecco A.Picco vs Arredo Frigo  Makhymo AL 3-1 (25-7, 25-21, 23-25, 25-19)

Alla fine della settima giornata del campionato di B1, dopo la settima vittoria consecutiva, l'AcciaiTubi Picco Lecco è la capolista del girone A (20 punti come la Futura di Varese, ma con un quoziente set migliore). 

La partita contro Acqui Terme ha visto la formazione casalinga giocare una pallavolo altalenante, con un primo parziale schiacciante seguito da un buon secondo set. Ma poi le biancorosse hanno preso sottogamba le avversarie, perdendo il terzo set commettendo troppi errori grossolani, e nel quarto set la situazione è stata di parità fino al punteggio di 19. 

Buona comunque la prestazione del sestetto titolare dell'AcciaiTubi che si aggiudica altri tre punti molto importanti in campionato, con capitan Ferrrario e Badini che trascinano le compagne a suon di muri, Garzonio e Stomeo che non sbagliano mai una partita, Martinelli che con i suoi potenti attacchi non perdona, Santini e Lancini che mettono a segno i punti mancanti. 

La prossima settimana ci sarà il big match, scontro al vertice tra l'AcciaiTubi e la Futura Volley Giovani. Sarà un importante banco di prova per entrambe le formazioni, più che per il campionato che è ancora lungo e di difficile interpretazione, per disputare un ottimo gioco pallavolistico. Per chi volesse sostenere la formazione lecchese..appuntamento sabato prossimo 1 dicembre ore 21 a Busto Arsizio! 

 

TECNOTEAM ALBESE VS ACCIAITUBI PICCO LECCO

Tecnoteam Albese V.Co - AcciaiTubi Pallavolo Lecco A. Picco 1-3

(23-25, 25-18, 19-25, 14-25)

 

Sei vittorie su sei partite: l'AcciaiTubi non poteva immaginare inizio di campionato migliore di questo. Ed è seconda a un solo punto dalla capolista, la Futura Volley Giovani Bus.Varese. 

Anche sul campo di Albese con Cassano, trasferta ostica per la bravura delle avversarie e per il clima da derby del lago, le ragazze biancorosse dimostrano di essere una squadra solida e compatta, capace di imporre il proprio gioco in tutte le occasioni.

 

Le parole del nostro libero Barbara Garzonio: 

"Sapevamo sarebbe stata una partita difficile, a partire dal campo strutturalmente diverso dal nostro e dal tifo importante che da sempre sostiene la squadra comasca. Abbiamo preparato la partita focalizzandoci soprattutto sulla ricezione perché il servizio è un loro punto di forza e abbiamo cercato di costruire il gioco anche con palla staccata da rete. 

Non sappiamo dove arriveremo e non abbiamo obiettivi a lungo termine, se non quello di fare bene ad ogni partita perché il sabato è lo specchio del duro lavoro settimanale, nel quale noi ci mettiamo impegno, grinta e tanta voglia di crescere. Spero arriveremo il più in alto possibile, ma il campionato è lungo ed è difficile". 

Coach Milano commenta così il match:

"E' stata una partita, come ci aspettavamo, tosta e difficile, contro una squadra desiderosa di portare via punti alle avversarie. Abbiamo faticato tanto e abbiamo stentato nei primi due set a prendere le misure e, di conseguenza, sull'uno pari la partita era ancora completamente aperta. Siamo stati bravissimi noi a mettere la testa sulle situazioni tecniche che avevamo preparato durante la settimana e dal terzo set abbiamo impostato noi il gioco. Siamo arrivati all'ultimo set in grande forma, non abbiamo più fatto errori e non abbiamo concesso spazio ad Albese, che nel frattempo ha dovuto tirare il fiato.

Dove arriveremo? Noi stiamo giocando per accumulare punti per assicurarci la permanenza in B1. Ora sfruttiamo questo buon momento tecnico, ma siamo comunque una squadra molto giovane con 4 giocatrici esordienti in B1 e perciò dobbiamo lavorare molto, in modo costante, per mantenere questo ritmo".

Insomma..Sembra che la sorpresa iniziale di questa AcciaiTubi combattiva in B1 sia destinata a trovare conferma in ogni giornata di campionato..almeno per il momento!!

 

ACCIAITUBI PICCO LECCO VS VOLLEY 2001 GARLASCO

AcciaiTubi Pallavolo Lecco A. Picco vs Volley 2001 Garlasco Pavia 3-0

 

Altra vittoria messa in tasca per l’AcciaiTubi. Importante dimostrazione che la buona squadra c’è e che ha voglia di fare bene in questo nuovo campionato di B1. 

La parola all’allenatore Gianfranco Milano: 

“È stato importante l’atteggiamento, sapevamo di avere una qualità tecnica migliore ma quella si dimostra solo se si riesce ad essere concentrati. Sapevamo i loro limiti, li abbiamo evidenziati e siamo stati bravi noi a non andare in difficoltà quando loro hanno iniziato a murare alcuni nostri attaccanti. Sono contento della prova delle giocatrici perché hanno dimostrato di voler fare bene, in ogni occasione. Stiamo esprimendo una buona pallavolo, teniamo alta l’attenzione durante la settimana per fare in modo di continuare a sfruttare il buon momento. 

Quando è possibile facciamo in modo che tutte le atlete possano entrare in campo, perché secondo me è giusto che sperimentino il clima della partita, che spesso deve essere gestito a livello soprattutto emotivo”.

Beatrice Badini, MVP della serata: 

“Sono contenta per la prestazione personale, ma soprattutto per la squadra. Siamo state brave a portare a casa la partita che comunque doveva essere assolutamente vinta. Noi lavoriamo ogni giorno per dare il massimo in partita, senza porci obiettivi di campionato particolari. Dobbiamo solo giocare bene perché per noi è importante questo: crescere singolarmente e come gruppo.”

 

 

ABO OFFANENGO vs ACCIAITUBI PICCO LECCO

Chromavis Abo Offanengo Cremona vs AcciaiTubi Pallavolo Lecco A.Picco 2-3 

Una vittoria importante quella ottenuta sul campo di Offanengo. Soprattutto per la bravura delle avversarie, per la dimostrazione di essere un gruppo compatto che risponde bene alle chiamate di coach Milano e per la reazione di carattere dopo essere sotto 2 set a 1, in un palazzetto certamente non facile. 
La partita inizia in salita per le ragazze biancorosse: partono bene, impostando un buon gioco, ma dopo pochi punti perdono la giovane Giada Civitico per un infortunio alla mano destra. Civitico fuori, dentro Beatrice Badini che dimostra comunque di essere pronta. Tuttavia, l’imprevisto si fa sentire e la Picco subisce le avversarie, nonostante i time out di coach Milano per ridare serenità al gruppo (25-16).
Nel secondo set, sul punteggio di 14 pari, l’AcciaiTubi schiaccia l’acceleratore e, complice Santini con 2 ace, inizia a staccarsi dalle avversarie. Gli attacchi di Martinelli e Lancini sono efficaci, buone le difese di Garzonio e così chiude Santini a muro (18-25).
Il terzo set è da dimenticare per le ragazze e i tifosi biancorossi (venuti in tanti nella trasferta cremonese). Dopo pochi minuti, il punteggio è di 12-2. Mainetti entra su Santini in difesa, buone un paio di fast di capitan Ferrario e un pallonetto di Stomeo, ma niente da fare: Offanengo gioca bene le sue carte e finisce 25-15.
Nel quarto parziale la Picco dimostra di avere la stoffa di una grande squadra, compatta e lucida: 1-6, poi 2 ace di Stomeo iniziano a far vacillare le avversarie, Badini mette a segno un ottimo primo tempo, Garzonio difende tutti i palloni, muro e fast di Ferrario. Siamo 8-17 e Santini conquista un altro ace, Martinelli continua a collezionare punti (saranno ben 21 a fine match) e Santini non perdona in prima linea. Finisce 13-25.
Il quinto set è la prova del 9: sul 3 pari Stomeo va in battuta e trascina la squadra con 3 ace (10 i suoi punti personali a fine partita!). Appare subito evidente che la Picco non è disposta a perdere e dimostra di avere carattere da vendere. Le avversarie inseguono il gioco ma non c’è nulla da fare: 3-10, poi 7-12, Sironi entra per uno scambio su Stomeo, un attacco out e la partita da cardiopalma è finita. 10-15.
Che grinta! Due punti importantissimi per il campionato, contro la squadra di Offanengo nata per essere al vertice. Complimenti a tutte le giocatrici! E un grande in bocca al lupo a Giada Civitico per un rientro in campo veloce.

#iotifobiancorosso #vogliadivolley #piccolecco#gianfriteam #siamotornate #serieB1

 

ACCIAITUBI PICCO LECCO VS CLUB ITALIA CRAI

La Pallavolo Lecco A. Picco comunica, con grande piacere e con orgoglio, che mercoledì 7 novembre ospiterà al Bione il Club Italia CRAI per un allenamento congiunto con le sue squadre.

Come noto, il Club Italia partecipa al campionato di A1 e da alcuni anni rappresenta la fucina delle giovani giocatrici che approdano poi in Nazionale; Paola Egonu è il miglior esempio e prodotto del Club Italia, andata poi lo scorso anno alla Igor Novara. Nel Club Italia, attualmente, giocano quattro atlete (Fahr, Lubian, Nwakalor, Pietrini) reduci dai recenti campionati del mondo in Giappone.

E' infatti ancora viva in tutti noi l'impresa delle nostre ragazze in Giappone, con tanti italiani davanti al televisore per seguire la Finale dei Mondiali 2018 di Volley femminile (6,3 milioni di telespettatori, un vertiginoso share del 36,1%, hanno sostenuto le ragazze di Davide Mazzanti sognando l’impresa fino all’ultimo istante). Questi importanti numeri testimoniano il crescente amore del nostro Paese per la pallavolo femminile e per la nostra Nazionale.

“E’ anche per tale motivo che abbiamo ritenuto di impegnarci per questa onerosa ma entusiasmante iniziativa a favore di tutti i sostenitori della pallavolo del lecchese (ingresso gratuito!). A tal riguardo mi sembra doveroso ringraziare Gianfranco, Alessandro, Luisella e gli altri loro preziosi collaboratori per l’impegno ulteriore che metteranno per l’organizzazione dell’evento”- commenta Dario Righetti.

Il programma di mercoledì 7 novembre prevede lo svolgimento di un allenamento congiunto con le under 16 e under 18 della Picco, insieme agli allenatori di entrambi i settori giovanili, e, a seguire, un incontro con tutti i tecnici biancorossi per una formazione pratica curata dallo staff del Club Italia.

Dopodichè, dalle ore 20, ci sarà un allenamento congiunto e un'amichevole con le ragazze di B1 dell'AcciaiTubi Picco Lecco, le quali dovranno confrontarsi con avversarie importanti, come le azzurrine Elena Pietrini, Sarah Fahr, Marina Lubian e Sylvia Nwakalor che hanno appena conquistato la medaglia d'argento ai Mondiali.

 

 

 

ACCIAITUBI PICCO LECCO vs PNEUMAX LURANO

AcciaiTubi Pallavolo Lecco A. Picco vs Pneumax Lurano Bg 3-0 (25-16, 25-21, 25-16)

Terza risposta positiva in campionato da parte dell'AcciaiTubi Picco Lecco, ad oggi senza ancora aver perso nemmeno un set. 

La partita inizia con il toccante minuto di silenzio in ricordo della pallavolista Sara Anzanello, morta prematuramente dopo un duro calvario di malattia. 

Nel primo set le biancorosse si portano subito in vantaggio, grazie soprattutto agli attacchi vincenti di Santini e Martinelli, ma vengono recuperate per 2 volte da parte delle avversarie. Sul punteggio di 16-14 la Picco mette il piede sull'acceleratore, Stomeo realizza 3 ace in battuta, il capitano Ferrario esegue un muro perfetto ed è 25-16.

Nel secondo parziale la squadra di casa inizia con qualche sbavatura, ma rientra subito in partita grazie alle buone difese di Garzonio e ai punti delle bande Santini e Lancini. Ferrario mette a segno 2 ace e il vantaggio aumenta, con gli attacchi vincenti di Martinelli e il buon gioco di Stomeo. Chiude il set Civitico per 25-21. 

Coach Milano inserisce per il terzo set Badini al posto di Ferrario. Lurano fatica a tenere il ritmo della squadra biancorossa e non riesce mai a portarsi in vantaggio. Martinelli, MVP della serata, continua a mettere a segno punti, Civitico chiude ancora il set, anzi il match, sul punteggio di 25-16. 

Siamo solo all'inizio, la strada è lunga, ma l'AcciaiTubi Picco Lecco ha sicuramente dato una risposta positiva in questa nuova esperienza che è la B1. 

 

SCUOLA DEL VOLLEY VARESE vs ACCIAITUBI PALLAVOLO LECCO A.PICCO

Scuola del volley Varese VS Acciaitubi Pallavolo Lecco A.Picco 0-3
(13-25, 21-25, 16-25).

Segnale positivo per l'AcciaiTubi Picco Lecco anche nella prima trasferta.
Le ragazze biancorosse affrontano le avversarie di Varese con determinazione e concentrazione. 
Coach Milano inizia la partita con il sestetto composto da capitan Ferrario e Civitico al centro, Santini e Lancini di banda, il palleggio Stomeo, l'opposto Martinelli e il libero Garzonio. 
Il primo set inizia con un buon equilibrio tra le due squadre, ma dal punteggio di 9 - 7, con un ace di Civitico, l'AcciaiTubi prende il largo ed è subito 19 - 9 (da segnalare due ottimi primi tempi di Ferrario e gli attacchi di Lancini e Santini). Garzonio e Stomeo le solite sicurezze, già viste in casa contro Ostiano. Il set finisce 13 - 25. 
Nel secondo parziale le padrone di casa entrano in campo con maggior convinzione e si portano sul punteggio iniziale di 6 - 2 (sull'uno pari un attacco di Martinelli da posto 4 impressiona in modo positivo i tifosi presenti). La compagine di Milano recupera terreno grazie a due ace di Martinelli, alle fast messe a segno da Civitico e al punto di Stomeo con un pallonetto imprendibile per le avversarie. Badini entra al posto di Ferrario e poi la giovane Mainetti sostituisce Santini in battuta. L'AcciaiTubi compie meno errori, dal punteggio di 18 pari si porta in vantaggio e il muro di Stomeo chiude il set 21 - 25.
Nel terzo set il coach conferma Badini al posto di Ferrario, che farà una prova complessiva convincente. Le giocatrici biancorosse impostano meglio il loro gioco e non fanno mai avvicinare le avversarie, grazie a buone prestazioni in battuta e agli attacchi di Santini, Lancini e Civitico. La partita si chiude sul 25 - 16 con il muro di Lancini. 
L'AcciaiTubi conquista così altri 3 punti importanti in campionato e dimostra di saper concretizzare un buon gioco, anche se ci sono comunque margini di miglioramento. 

#iotifobiancorosso #vogliadivolley #piccolecco #gianfriteam#siamotornate 
#serieB1

 

Acciaitubi Pallavolo Lecco A.Picco VS Ra.Ma Ostiano

AcciaiTubi Pallavolo Lecco A. Picco vs CSV-Ra.Ma. Ostiano 3 - 0

Il debutto in B1 non poteva essere migliore di questo.
L'AcciaiTubi conquista la prima vittoria casalinga davanti un numeroso pubblico biancorosso. 
Il coach Gianfranco Milano schiera il seguente sestetto: Lancini, Martinelli, Ferrrario (C), Santini, Stomeo, Civitico, Garzonio (L).
Le due squadre iniziano impostando un gioco equilibrato, ma poi sul 5 pari Stomeo va in battuta, mette in difficoltà le avversarie anche con 2 ace portandosi sul 9-5.
Si continua con una serie di attacchi e muri vincenti da parte di Lancini, Civitico e Ferrario che, insieme a una Garzonio incontenibile in seconda linea, mettono in crisi Ostiano. Due ace di Lancini e il muro di Sironi (appena entrata su Stomeo) chiudono il set. 
Nel secondo parziale la Picco imposta il suo ritmo e riesce a non farsi mai raggiungere dalle avversarie, anche se si portano a meno 2 sul 23-21. Un grande recupero di Stomeo permette alla squadra biancorossa di riprendersi il servizio e Santini chiude il set con un potente attacco. 
Il terzo set inizia diversamente. Ostiano parte convinta, la Picco sembra non riuscire a reagire subito e sul 4-6 coach Milano inserisce la giovane Mainetti (al posto di Santini), che si fa trovare pronta alla chiamata e risponde bene in ricezione e in difesa. Troppi errori in difesa e di poca concentrazione portano le avversarie sul punteggio di 5-12. Rientra Santini. Milano sceglie Sironi al posto di Martinelli e piano piano le ragazze di capitan Ferrario recuperano fiducia e terreno. Buona la reazione di tutte le giocatrici in campo, che ci mettono testa e cuore, e la Picco arriva sul punteggio di 22-20. Un attacco di Lancini e l'ace di Sironi chiudono la partita.
Buona la prima!
Complimenti ragazze!

#iotifobiancorosso #vogliadivolley #piccolecco #siamotornate#gianfriteam #buonalaprima #serieB1

Alice Santini

Vi presentiamo il nostro ultimo acquisto prima dell’inizio del campionato..
Si chiama ALICE SANTINI, fiorentina di nascita e per passione, ha giocato nei campionati maggiori di pallavolo in giro per l’Italia ed ha nel suo palmares la vittoria dell’A1 con la maglia di Conegliano.
Ma lasciamo a lei lo spazio per raccontarsi! 

“La mia carriera fino ad oggi è stata bellissima! Sono molto felice del mio percorso pallavolistico perché ho fatto tutte le categorie misurandomi con tante atlete ed ho vissuto esperienze di sport e di vita che mi hanno lasciato il segno e mi hanno permesso di essere oggi la persona che sono! Sono stata molto fortunata in generale, anche se non sono mancate le stagioni difficili da ogni punto di vista ma che mi hanno comunque insegnato a crescere! 
La scorsa stagione ero ad Orvieto in A2! É stata una stagione sicuramente sopra le righe, infatti abbiamo disputato la semifinale promozione! 
Per questo anno l’obiettivo che mi prefiggo è di fare un buon campionato con un rendimento costante. Vorrei riuscire a trasmettere la mia esperienza sportiva e personale alla squadra e formare un ottimo gruppo che vada d’accordo dentro e fuori dal campo! 
I miei punti di forza sono sempre stati la ricezione e la difesa. Invece a livello caratteriale, in campo, la mia forza è sempre stata la determinazione!
Il mio sogno pallavolistico adesso è concludere la mia carriera con più successi possibili...

 

#vogliadivolley #piccolecco #iotifobiancorosso #gianfriteam#siamotornate #alicesantini

Campagna abbonamenti stagione 2018-2019

Parte ufficialmente la campagna abbonamenti 2018/2019 della Acciaitubi Pallavolo Lecco Alberto Picco per il campionato nazionale di B1. Un ritorno nella categoria dopo 25 anni per la società.

Campagna abbonamenti 2018/19
Le Picco Card sono valide per tutta la Regular Season serie B1 Girone A (13 incontri interni). 
Sono esclusi, invece, i playoff.

ABBONAMENTO 55 euro
RIDOTTO* 40 euro

*Dai 14 compiuti ai 18 anni (nati negli anni 2004-2003-2002-2001-2000) e over 65 (nati nell’anno 1953 e precedenti).

-Ingresso omaggio da 0 a 13 anni (nati nell’anno 2005 e successivi).

-Tariffa ridotta solo presentando in biglietteria un documento di identità.

-Tutti gli atleti, allenatori e dirigenti della società potranno entrare gratis con la Picco Card.

Come acquistare

Gli abbonamenti potranno essere acquistati presso la biglietteria del Palazzetto del centro sportivo Comunale “Al Bione” di Lecco.

 

#vogliadivolley #piccolecco #gianfriteam #siamotornate #iotifobiancorosso #serieB1

Presentazione B1 2018-2019

AcciaiTubi Picco Lecco pronta per la nuova avventura!
Ieri la presentazione ufficiale del gruppo biancorosso che militerà nel campionato di B1. Tanti i giornalisti, gli sponsor e i tifosi fedelissimi che hanno applaudito e accolto le giocatrici, in una bellissima cornice tutta lecchese presso la Canottieri Lecco. 
Sono intervenuti il presidente Dario Righetti, il presidente del comitato territoriale Milano-Monza-Lecco della FIPAV Massimo Sala, il consigliere comunale Roberto Nigriello e il coach Gianfranco Milano. Tra gli sponsor presenti (Officine Ambrogio Melesi, Novatex S.p.A, Sime Energia, RAM Serramenti) hanno preso parola il responsabile stampa di AcciaiTubi, Claudio Invernizzi per Invernizzi Assicurazioni e Fabio Ruscillo come sponsor tecnico Macron. 
È stata poi presentata tutta la squadra, tramite la voce del capitano Cinzia Ferrario, tra cui l’ultimo nuovo acquisto Alice Santini. 
Infine, Benny Bruno ha raccontato la nuova maglia e i simboli in essa raccolti, come il “matitone” simbolo della città di Lecco che la Picco rappresenta orgogliosa. 
Un aperitivo insieme ha concluso la serata in riva al lago..non ci resta che fare un grande in bocca al lupo a tutte le nostre ragazze!!!
Primo appuntamento da non perdere sabato 13 ottobre ore 21:00 al Bione per un tifo tutto biancorosso!

 

#vogliadivolley #piccolecco #siamotornate #gianfriteam #serieB1